Guida pratica alle elezioni universitarie

febbraio 26, 2009

Cosa si vota, dove e quando si vota, perché si deve votare, chi sono quelli che si presentano… Tutto questo e molto altro è nello “speciale elezioni” di Uscita di Sicurezza, il giornale dell’ASU, per l’occasione completamente a disposizione del Sindacato degli Studenti.

Buona lettura!

Uscita di sicurezza – marzo 2009 – speciale elezioni (pdf a colori, 4,60 MB)

Annunci

Smentito il patrocinio di Studenti Per

ottobre 29, 2008

Pubblichiamo il comunicato stampa di Logos che smentisce la notizia che Studenti Per (conosciuti già per questo).

Si smentisce che l’organizzazione del corteo funebre simbolico di mercoledì 29/11 sia dovuta a Studentiper.
La fiaccolata organizzata dalle Facoltà dell’Ateneo patavino è un’azione di protesta connotata unicamente dalla riunione spontanea di studenti, ricercatori, dottorandi e lavoratori dell’Università. Non ha simboli nè marchi politici o associazionistici. Non è stata ideata, promossa nè messa in atto da Studentiper, come comparso in alcuni organi d’informazione. La protesta padovana è nata e rimarrà libera e spontanea, viva grazie alla moltitudine e alla diversità che la animano.


Rappresentanti degli Studenti? Razza in estinzione

ottobre 15, 2008

Le elezioni degli studenti, che dovevano tenersi a maggio, sono state prorogate a una data non ancora definita.

A marzo 2008 hanno chiesto e ottenuto la proroga gli stessi gruppi (“Ateneo Studenti” vicino a Comunione e Liberazione, “ADR” vicino ai giovani UDC,) che per rappresentanza intendono solo quella ai “piani alti” (dove naturalmente si percepisce il gettone di presenza).

Il Sindacato degli Studenti è fortemente convinto della necessità di rinnovare al più presto le rappresentanze degli studenti in tutti gli organi per diverse ragioni:

-a 5 mesi dalla scadenza naturale del mandato i CdF e i CCL sono fisiologicamente “vuoti”, molti studenti si sono laureati e altri sono partiti con il progetto Erasmus

-fino alle nuove elezioni del CdS, non potrà essere eletto il rappresentante degli studenti disabili, come da nuovo Statuto, né potranno partecipare i rappresentanti del Comitato Pari Opportunità

-con la crescente protesta circa i tagli ministeriali e le politiche classiste del governo Berlusconi che sono in continuità con il liberismo sfrenato dei governi precedenti, gli studenti non possono restare senza rappresentanti.

Ora Ateneo Studenti, ADR e Studenti Per (lista vicina ai Giovani Democratici), vogliono prorogare fino a marzo 2009 le elezioni studentesche, bloccando di fatto le rappresentanze studentesche.

Ribadiamo qui, e continueremo a farlo in altre sedi, la necessità di convocare al più presto le elezioni studentesche.