Incontri di facoltà per presentazione delle liste

marzo 2, 2009

A breve in alcune facoltà ci saranno degli incontri pubblici per la presentazione delle liste candidate alle elezioni:

AGRARIA: Mercoledì 4 dalle 11:00 alle 13:00 al pentagono.

LETTERE E FILOSOFIA: Mercoledì 4 alle 16:30 in aula H al Maldura.

SCIENZE Mm.Ff.Nn
: Mercoledì 4 alle 17:00 in aula B di fisica.

Annunci

Appuntamenti facoltà di Medicina

ottobre 31, 2008

Assemblea organizzata da Medicina:

Lunedì ore 17:30, aula “Vesalio” (Policlinico) con i prof. Reggiani, Megighian, Schiaffino, Spinaella:

“Ricerca Biomedica: Quanto costa un ricercatore”

Importanti Appuntamenti a cui non mancare:

Lunedì ore 8:00 in stazione: volantinaggio in camice.

 

Lunedì ore 14:00 atrio anatomia: incontro di facoltà per organizzarsi per l’assemblea del pomeriggio

 

Lunedì ore 15:30 al Bo: Incontro di ateneo per discutere della venuta della Gelmini del 6/11

 

Mercoledì sera: Volantinaggio in piazza in camice.

 

Sabato dalle 9 alle 19: Gazebo nelle piazze con prova della pressione e volantinaggio

Per quanto riguarda l’assemblea di lunedì, la linea della facoltà è di proporre che il comitato interfacoltà sia più rappresentativo: ogni facoltà elegge/sceglie delle persone che vanno e li si decide TUTTO in base alle diverse esigenze.

Inoltre vorremmo portare l’idea che dobbiamo continuare questa battaglia uniti, senza sigle e nomi per evitare altri spiacevoli inconvenienti.

 

per info più approfondite: http://groups.google.com/group/comitatomedicina


Aggiornamenti su Padova

ottobre 24, 2008

Le assemblee di giovedì hanno riscosso un successo inatteso, quasi tutte le facoltà hanno visto un’altissima partecipazione di studenti, professori e personale non docente.

Come già raccontato qui, alla fine di ogni assemblea ci si è ritrovati in Cortile Nuovo del Bo per fare il punto della situazione e coordinare tutte le azione in modo sinergico.

A breve pubblicheremo dei brevi resconti per le diverse facoltà, per ora sottoliniamo che a Scienze, Psicologia e Lettere sono stati aperti dei tavoli che coinvolgono studenti, docenti e non docenti per organizzare le azioni di protesta nel prossimo periodo: le lezioni in piazza partiranno il prima possibile, ma non è l’unica azione in cantiere.

A Scienze Politiche è stata concessa un’aula agli studenti come punto di riferimento per il coordinamento delle attività.

Anche Medicina si farà sentire.